Vai a sottomenu e altri contenuti

Il lago di Gusana

La capacità del lago di Gusana è di circa 60 milioni di metri cubi di acqua e si estende per una superficie di 2,4 di Km quadrati.

Il lago di Gusana oggi sommerge il ponte romano, “Su ponte vetzu”, all’altezza del ponte detto oggi di Gusana costruito sul Rio Gusana intorno al II-III secolo dopo Cristo, un ponte romano a quattro arcate, la cui presenza sottolinea l’importanza strategica che i Romani attribuivano a questa valle, e una strada romana che collegava Kalaris-Ulbia (Cagliari-Olbia). Strade e ponti venivano costruiti man mano che avanzava la penetrazione romana. I barabaricini furono sconfitti dopo lunghe battaglie. Panorama del lago di Gusana Panorama del lago di Gusana

Notevole rilevanza naturalistica e paesaggistica del lago e delle vallate circostanti, che rappresentano una delle più significative attrattive turistiche della Barbagia per gli sport d’acqua (canoa, windsurf), pesca alla trota, persico, carpa e tinca, per le escursioni sia a piedi che a cavallo, con fuoristrada e quad; per la raccolta di funghi, per la fotografia naturalistica.

Attorno al lago sono presenti strutture ricettive di qualità: alberghi, ristoranti, agriturismo.

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto